TECNOLOGIA

Guida autonoma - Livello 2

Suzuki offre raffinati dispositivi di Guida Autonoma di Livello 2, che comprendono i sistemi: “attentofrena” (frenata automatica d‘emergenza), “guidadritto” (mantenimento corsia), “restasveglio” (monitoraggio colpi di sonno), “occhioallimite” (riconoscimento segnali stradali), “guardaspalle“ (monitoraggio angoli ciechi), “vaipure“(controllo angoli ciechi in retromarcia), “nontiabbaglio”, (frenata automatica in fase di parcheggio), “senzamani” (parcheggio automatico) , "fermolì" (frenata automatica in fase di parcheggio) e Adaptive Cruise Control

 

 “attentofrena” - frenata automatica d‘emergenza

In marcia, la funzione “attentofrena” individua ed evita il rischio di una collisione con un veicolo che precede, o un pedone.

Nel momento in cui rileva una potenziale collisione la funzione può, a seconda della situazione, allertare il pilota, renderne più incisiva la frenata o frenare autonomamente.

Guarda il video tutorial sul sistema "attentofrena".

 

“guidadritto” – mantenimento corsia

A 60km/h o a velocità superiori, la funzione “guidadritto” monitora la corretta direzione dell’auto e allerta il guidatore in caso di fuoriuscita involontaria dell’auto dalla corsia di marcia, provocando una vibrazione del volante ed emettendo un segnale luminoso sul quadro strumenti.

Guarda il video tutorial sul sistema "guidadritto".

 

“restasveglio” - monitoraggio colpi di sonno

La funzione “restasveglio” è progettata per vigilare sulla guida all’interno della corsia di marcia. Dai 60 km/h in su attiva allarmi sonori e visivi qualora il veicolo inizi a sbandare a causa della sonnolenza del guidatore, ecc.

Guarda il video tutorial sul sistema "restasveglio".

 

“occhioallimite” - riconoscimento segnali stradali

Sei sempre informato. Quando il sistema riconosce un segnale stradale, come un limite di velocità o un divieto di sorpasso, lo mostra all’interno del quadro strumenti per aiutarti a ricordare sempre quali segnali stradali sono validi in quel tratto di strada. È possibile visualizzare un massimo di tre segnali alla volta.

 

“guardaspalle“ - monitoraggio angoli ciechi

A velocità superiori a 15 km/h il sistema “guardaspalle” rileva la presenza di altri veicoli negli angoli ciechi alle spalle del guidatore accendendo un LED negli specchietti retrovisori. Qualora il guidatore indicasse l’intenzione di cambiare corsia con le frecce, il sistema lo avverte della presenza di altre auto con un segnale acustico. La stessa funzione è in grado di segnalare il sopraggiungere di altri veicoli quando si esce in retromarcia da un parcheggio con scarsa visibilità.

 

“vaipure” - controllo angoli ciechi in retromarcia

A velocità fino a 8 km/h, con retromarcia inserita, il veicolo utilizza due sensori radar laterali montati posteriormente per avvisare il guidatore nel caso di avvicinamento ad eventuali ostacoli. Nel caso questi ultimi fossero rilevati, i sensori emetteranno un avviso visivo mediante il display multi informazioni e un avviso acustico d‘allerta.

Tale allarme di sicurezza fornisce l‘adeguato supporto durante le manovre con angoli posteriori ciechi.

 

“nontiabbaglio” – abbaglianti automatici

A partire dai 40 km/h, il sistema “nontiabbaglio” si occupa di commutare automaticamente i fari fra abbaglianti, anabbaglianti e viceversa, rilevando la presenza di altri veicoli e a seconda dell’illuminazione dell’ambiente circostante.

“senzamani” (parcheggio automatico)

Il sistema è in grado di gestire in maniera totalmente automatica le manovre di ingresso in un parcheggio parallelo o un parcheggio perpendicolare, oltre all’uscita da un parcheggio parallelo. È’ sufficiente che il guidatore attivi la funzione e si affianchi al parcheggio scelto. La vettura misurerà gli spazi e effettuerà la manovra manovrando in maniera autonoma lo sterzo. Il guidatore dovrà unicamente seguire le istruzioni sullo schermo e agire su acceleratore e freno, senza bisogno di toccare il volante. Il sistema di parcheggio interagisce inoltre con il sistema "fermolì", sia che si stia parcheggiando manualmente o si stia lasciando fare la manovra alla vettura.

 

"fermolì" - (frenata automatica in fase di parcheggio)

Il sistema è in grado di bloccare automaticamente il veicolo, durante le fasi di manovra di uscita da un parcheggio, qualora rilevasse il rischio di impatto con ostacoli o persone

 

Cruise Control Adattivo (ACC)

L’Adaptive Cruise Control impiega un radar a onde millimetriche per misurare la distanza dal veicolo che precede e mantenere automaticamente la distanza prefissata tra i veicoli in funzione dell’impostazione scelta dal conducente fra tre livelli (breve, media e lunga).

Quando non ci sono veicoli che precedono, il sistema mantiene la velocità impostata dal guidatore (dai 40 ai 160 km/h).

Stop & Go (Solo per 6AT)

La funzione Stop & Go assiste il guidatore durante le fasi di accelerazione e frenata mantenendo una distanza di sicurezza dal veicolo che precede. Il Cruise Control Adattivo con Stop & Go

può anche frenare il veicolo fino ad un arresto totale.

RICHIEDI UN PREVENTIVO per --- Seleziona ---

  • 1. Seleziona il modello
  • 2. Scegli il concessionario più vicino
  • 3. Compila i tuoi dati
SELEZIONA IL MODELLO:
Modello
Numero porte
Alimentazione
Cambio
Trazione
PROVALA PREVENTIVO RETE SUZUKI SMART MEET

Cosa stai cercando?