NEWS/EVENTI

L’Adriatica Ionica Race 2022 sceglie Suzuki

Suzuki supporta in vari modi l’Organizzazione capitanata Moreno Argentin, che per quest’anno ha definito un nuovo percorso, tanto spettacolare per il pubblico quanto sfidante per i corridori.

L’Adriatica Ionica Race 2022 partirà sabato 4 giugno da Tarvisio per concludersi mercoledì 8 giugno ad Ascoli Piceno toccando il Friuli-Venezia Giulia, il Veneto, l’Emilia Romagna e le Marche. Le cinque tappe in programma mostreranno le bellezze di ciascuna regione, sviluppandosi tra pianure, colline e montagne e dando modo di distinguersi a tutti gli atleti, siano essi passisti, scalatori oppure velocisti.

 

Il brand Suzuki sarà sulla Maglia Rossa della gara, che verrà indossata ad ogni tappa dal Miglior Sprinter. La classifica di maglia sarà stilata in base ai risultati ottenuti dai ciclisti nelle volate sia ai traguardi intermedi, sia agli arrivi di tappa. Al termine di ogni tappa il leader provvisorio della speciale graduatoria sarà premiato sul podio e affronterà la frazione successiva con indosso la prestigiosa maglia. Si tratta dell’accostamento perfetto per un brand sportivo come Suzuki, che premierà il ciclista che si rivelerà più scattante e veloce, in grado di sfruttare meglio le sue energie per ottenere sempre le prestazioni più brillanti.

È proprio quanto fanno i modelli che compongono la gamma 100% Hybrid di Suzuki, che grazie alla sinergia tra motori elettrici e motori termici raggiungono il massimo dell’efficienza rispettando l’ambiente, un po’ come fanno le biciclette a pedalata assistita.

 

Suzuki fornirà allo Staff dell’Adriatica Ionica Race 2022 una flotta di Swace Hybrid. Con la sua abitabilità sorprendente e un comfort da riferimento, l’Open Space di Hamamatsu permetterà agli occupanti di arrivare a destinazione sempre riposati, dimostrandosi la scelta ideale per affrontare i lunghi spostamenti al seguito dei ciclisti e tra una tappa e l’altra.

La manifestazione godrà di un’ampia copertura da parte dei media: Rai Sport ed Eurosport trasmetteranno la gara in televisione, mentre la copertura streaming sarà garantita da Rai Play, PMG Sport, Eurosport Player, DAZN, Sky Go e NOW.

 

Uno spettacolo in cinque atti

L’Adriatica Ionica Race 2022 propone un percorso tanto spettacolare per il pubblico quanto sfidante per gli atleti. Rispetto alle edizioni precedenti, quest’anno la gara si spinge più a sud, per approdare per la prima volta nel cuore delle Marche, nell’elegante centro di Ascoli Piceno, la città di travertino. Snodandosi lungo il versante adriatico, il tracciato attraverserà tanti borghi, paesi e città che meritano di essere conosciuti e valorizzati, valorizzando un magnifico territorio a volte lontano dalle grandi rotte turistiche.

 

Le tappe dell’Adriatica Ionica Race 2022:

4 giugno       Tarvisio – Monfalcone                               193,8 km

5 giugno       Castelfranco Veneto – Monte Grappa    174,6 km

6 giugno       Ferrara – Brisighella                                  141,3 km

7 giugno       Fano – Riviera del Conero (Sirolo)          164,5 km

8 giugno       Castelraimondo – Ascoli Piceno              152,3 km

RICHIEDI UN PREVENTIVO per --- Seleziona ---

  • 1. Seleziona il modello
  • 2. Scegli il concessionario più vicino
  • 3. Compila i tuoi dati
Suzuki 3 Plus
SELEZIONA IL MODELLO:
Modello
Numero porte
Alimentazione
Cambio
Trazione
PROVALA PREVENTIVO RETE SUZUKI SMART MEET

Cosa stai cercando?